I multimetri sono sicuri? Tutte le informazioni e i consigli utili

1
2
3
4
5
Multimetro Digitale Avanzato Multi Tester TRMS 6000 Conti Senza Contatto di Tensione, Rileva Amp...
Multimetro digitale professionale automatico, TRMS 6000 Conti (prompt jack LED), Ohmetri, tester...
Tacklife DM01M Multimetro Digitale Avanzato TRMS 6000 Conti Senza Contatto di Tensione, Rileva...
Multimetro Digitale Professionale,AoKoZo Autorange Multimetro Digitale Tester,6000 Conti,TRMS
Multimetro digitale professionale, Tester elettrico TRMS 4000 conti/Corrente AC...
Multimetro Digitale Avanzato Multi Tester TRMS 6000 Conti Senza Contatto di Tensione, Rileva Amp Ohm...
Multimetro digitale professionale automatico, TRMS 6000 Conti (prompt jack LED), Ohmetri, tester...
Tacklife DM01M Multimetro Digitale Avanzato TRMS 6000 Conti Senza Contatto di Tensione, Rileva Amp...
Multimetro Digitale Professionale,AoKoZo Autorange Multimetro Digitale Tester,6000 Conti,TRMS
Multimetro digitale professionale, Tester elettrico TRMS 4000 conti/Corrente AC...
9.4/10
9.4/10
9.2/10
9.2/10
9/10
Lomvum
KAIWEETS
TACKLIFE
AoKoZo
KAIWEETS
Bestseller No. 31
Multimetro Digitale Avanzato Multi Tester TRMS 6000 Conti Senza Contatto di Tensione, Rileva Amp Ohm...
Multimetro Digitale Avanzato Multi Tester TRMS 6000 Conti Senza Contatto di Tensione, Rileva Amp...
Nota: il T28B / T28C che vendiamo ora non è garantito da un manuale italiano. Invieremo il formato...Test per continuità & Protezione di sovraccarico: Si usa il circuito di protezione PTC per la...Funzione di NCV & testa subito Se il metro rileva la tensione AC, gli indicatori di densità del...
9.4/10
Bestseller No. 32
Multimetro digitale professionale automatico, TRMS 6000 Conti (prompt jack LED), Ohmetri, tester...
Multimetro digitale professionale automatico, TRMS 6000 Conti (prompt jack LED), Ohmetri, tester...
【Multipli Funzioni multiple】 Il multimetro digitale KAIWEETS include una gamma automatica di...【Facile da usare】 Ruotare l'interruttore rotante, alcuni terminali lampeggiano, indicando i...【Termocoppia di tipo K / Test di tensione senza contatto】: La termocoppia di tipo K può essere...
9.4/10
Bestseller No. 33
Tacklife DM01M Multimetro Digitale Avanzato TRMS 6000 Conti Senza Contatto di Tensione, Rileva Amp...
Tacklife DM01M Multimetro Digitale Avanzato TRMS 6000 Conti Senza Contatto di Tensione, Rileva...
Parametri principali: Misura tensione DC a 1000V, tensione AC a 750V, corrente AC / DC a 10A,...Misura la temperatura e Flashlight: La temperatura massima di misura per la termocoppia di tipo K...Funzione di NCV & testa subito Se il metro rileva la tensione AC, gli indicatori di densità del...
9.2/10
Bestseller No. 34
Multimetro Digitale Professionale,AoKoZo Autorange Multimetro Digitale Tester,6000 Conti,TRMS
Multimetro Digitale Professionale,AoKoZo Autorange Multimetro Digitale Tester,6000 Conti,TRMS
9.2/10
Bestseller No. 35
Multimetro digitale professionale, Tester elettrico TRMS 4000 conti/Corrente AC...
Multimetro digitale professionale, Tester elettrico TRMS 4000 conti/Corrente AC...
9.0/10

I multimetri sono strumenti molto comuni nelle mani di elettricisti o amanti di elettronica. Nonostante questo, non sono dei dispositivi da usare con leggerezza: operando infatti con la corrente elettrica il loro uso necessita di alcune accortezze aggiuntive.

Nelle prossime righe scopriremo tutto quello che c’è da sapere per utilizzare un multimetro in piena sicurezza.

Multimetri: cosa sono?

Ma perché bisogna stare così attenti quando si tratta di utilizzare un multimetro? La risposta è semplice. Perché si tratta di un dispositivo necessario a misurare la corrente elettrica, l’intensità e la resistenza.

La sua presenza tra i tuoi attrezzi da usare in casa è utile perché si tratta di un dispositivo che in sé racchiude tre diversi strumenti: l’amperometro, il voltimetro e l’ohmmetro, rispettivamente necessari a misurare la corrente, la tensione e la resistenza.

Avendo dunque a che fare con delle grandezze elettriche, appare insomma chiaro che la prudenza non sia mai troppa. Il pericolo di subire delle scosse elettriche o delle folgorazioni è purtroppo presente, ragion per cui dovrai essere sicuro di avere tra le mani un buon multimetro e di saperlo usare in totale sicurezza.

La struttura di base di un multimetro

I multimetri possono essere di diversi tipi in base al marchio, alla fascia di prezzo e al livello tecnologico raggiunto. Solitamente, i multimetri più semplici sono in grado di misurare solamente la corrente, la tensione e la resistenza, mentre con quelli più elaborati potrai eseguire dei test di continuità elettrica, misurare la frequenza, la temperatura e l’umidità.

Gli elementi principali di un multimetro sono tre: il display, il selettore della misura e le porte d’ingresso.

Il display

Il display, così come il multimetro, può essere di due diverse tipologie: analogico oppure digitale. Nel primo avrai un cursore che si sposta su una scala graduata, mentre nel secondo caso i valori ti verranno restituiti sotto forma di cifre digitali.

In linea generale, sono sempre preferibili i multimetri digitali dotati ovviamente di un display digitale. Questo non è solo importante dal punto di vista dell’affidabilità e della precisione, ma anche perché un display di questo tipo è solitamente retroilluminato, consentendoti di utilizzarlo anche in contesti di scarsa illuminazione.

Il selettore della misura

Il selettore della misura è invece una manopola circondata da simboli e cifre. Se i simboli corrispondono alle unità di misura delle diverse grandezze che un multimetro è in grado di misurare, le cifre rappresentano il valore di fondo scala, ovvero l’intervallo di tensione che stai considerando.

I simboli più importanti da conoscere sono quelli relativi alle tre grandezze elettriche fondamentali: A per la corrente, V per la tensione, Ω per la resistenza e A~ e V~ per la corrente alternata e la tensione alternata. In aggiunta potresti trovare Hz per la frequenza elettrica, un piccolo altoparlante per effettuare i test di continuità elettrica e un piccolo termometro per misurare la temperatura.

Le porte d’ingresso

Le porte d’ingresso occupano solitamente la parte inferiore dei multimetri. A esse devono essere collegate le due sonde in dotazione, una nera e una rossa.

La sonda nera deve essere sempre inserita nella porta COM, mentre la sonda rossa può essere inserita in due diverse porte in base alle condizioni di misurazione:

  • la porta mAV se la potenza del circuito dovesse essere inferiore ai 200mA
  • la porta 10A se la potenza del circuito dovesse essere superiore ai 200mA

Il multimetro è sicuro?

Il multimetro è uno strumento sicuro se si è preparati a usarlo e se si conoscono le norme di sicurezza principali.

Nello specifico, è importante sapere cosa siano i picchi di tensione e come puoi proteggerti, come evitare di prendere la scossa e quali sono gli errori umani più comuni.

I picchi di tensione

Uno dei pericoli principali, quando si utilizza un multimetro, è saper valutare ed evitare di conseguenza situazioni che possono prevedere dei picchi di tensione. Questo perché, per esempio, tu puoi lavorare su un circuito di circa 500V, ma la tensione all’interno potrebbe superare i 10.000V.

Per ovviare a questo problema è importante assicurarsi di aver acquistato un multimetro digitale appartenente alla giusta categoria per il lavoro che stai eseguendo. Le categorie sono così indicate:

  • CAT I per le correnti e le tensioni molto basse
  • CAT II per impianti elettrici residenziali
  • CAT III per motori o prese di distribuzione
  • CAT IV per correnti e tensioni molto elevate

Oltre alla categoria di appartenenza, c’è un’altra importante accortezza necessaria per lavorare in sicurezza: non utilizzare mai delle sonde con un valore nominale inferiore alla tensione dell’apparecchiatura da testare.

Proteggersi dalle scosse

Per proteggersi dalle scosse elettriche che potresti subire utilizzando il tuo multimetro è fondamentale indossare sempre dei guanti isolanti in gomma. Tuttavia, la protezione è necessaria anche per mettere in sicurezza le stesse sonde, delle quali dovrai controllare eventuali segni di deterioramento o incrinature.

Dovrai inoltre assicurarti sempre che il multimetro sia in buone condizioni e funzioni correttamente. Come? Segui questi passaggi:

  • assicurati che il multimetro non presenti segni di rottura
  • controlla che il display non appaia sbiadito
  • verifica che le sonde non presentino degli sfilacciamenti
  • controlla che l’inserimento delle sonde nelle porte corrispondenti appaia solido

Errore umano: come ridurre i rischi?

Gli incidenti più frequenti con un multimetro avvengono molto spesso a causa di errori umani.

Uno degli errori più comuni è quello di lasciare il selettore della misura sull’impostazione degli ohm quando si vuole misurare la tensione. Questo può danneggiare il tuo multimetro perché non tutti i modelli sono in grado di gestire la tensione.

Un altro errore frequente riguarda le sonde e il fatto che spesso ci si dimentichi di posizionare la sonda rossa nella porta corretta. Non sempre infatti si ha la porta mAVΩ, bensì la corrente (A) ha una porta separata. Passare quindi dal misurare la tensione al misurare la corrente senza spostare la sonda può essere letale. Per questo ormai molti multimetri hanno anche un segnale acustico. Ma è sempre meglio prestare attenzione massima.

In ultimo, ecco qualche ultimo consiglio che vale decisamente la pena seguire:

  • parti sempre dal presupposto che ogni elemento sia attraversato da corrente e non dare mai per scontato il contrario
  • oltre ai guanti, utilizza anche un tappetino in gomma
  • non lavorare mai da solo su un circuito elettrico
  • non perdere mai d’occhio i segnali inviati sul display

Il multimetro è uno strumento sicuro, ma deve essere usato con giudizio!

Nata in un piccolo paese della Sardegna e poi trapiantata a Roma, ho cercato di rendere la mia passione per la scrittura un lavoro. Mi divido tra redazione, festival, televisione, scrittura per il web e sono appassionata di beauty, benessere della persona e cura della casa. In una parola: comunicazione. Così cerco di impostare il mio lavoro e la mia quotidianità.

Classifica dei Migliori Prodotti

1 Multimetro Digitale Avanzato Multi Tester TRMS 6000 Conti Senza Contatto di Tensione, Rileva Amp Ohm...

Multimetro Digitale Avanzato Multi Tester TRMS 6000 Conti Senza Contatto di Tensione, Rileva Amp...

  • Nota: il T28B / T28C che vendiamo ora non è garantito da un manuale italiano. Invieremo il formato...
  • Test per continuità & Protezione di sovraccarico: Si usa il circuito di...
2 Multimetro digitale professionale automatico, TRMS 6000 Conti (prompt jack LED), Ohmetri, tester...

Multimetro digitale professionale automatico, TRMS 6000 Conti (prompt jack LED), Ohmetri, tester...

  • 【Multipli Funzioni multiple】 Il multimetro digitale KAIWEETS include una gamma automatica di...
  • 【Facile da usare】 Ruotare l'interruttore rotante, alcuni terminali lampeggiano,...
3 Tacklife DM01M Multimetro Digitale Avanzato TRMS 6000 Conti Senza Contatto di Tensione, Rileva Amp...

Tacklife DM01M Multimetro Digitale Avanzato TRMS 6000 Conti Senza Contatto di Tensione, Rileva...

  • Parametri principali: Misura tensione DC a 1000V, tensione AC a 750V, corrente AC / DC a 10A,...
  • Misura la temperatura e Flashlight: La temperatura massima di misura per la termocoppia...
4 Multimetro Digitale Professionale,AoKoZo Autorange Multimetro Digitale Tester,6000 Conti,TRMS

Multimetro Digitale Professionale,AoKoZo Autorange Multimetro Digitale Tester,6000 Conti,TRMS

  • Caratteristiche: VERO RMS, gamma automatica, 6000 conteggi, fusibile 20A, multifunzione.
  • Multi-funzione: il multimetro AokoZo può misurare corrente CA, corrente CC, tensione CA,...
5 Multimetro digitale professionale, Tester elettrico TRMS 4000 conti/Corrente AC...

Multimetro digitale professionale, Tester elettrico TRMS 4000 conti/Corrente AC...

  • 【Multifunzionale】Con misurazione di precisione della tensione CA / CC fino a 600 V, corrente CA...
  • 【Précis et pratique】Avec ces fonctions NCV (détection de tension sans...
Back to top
Apri Menu
sceltatermoconvettori.it